Alessandra Russo

SOLISTA CONCERTI INVERNO 2019

 

Intraprende lo studio del flauto sotto la guida di Marco Carretta e si diploma nel 2000 al Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Torino.

Con il sostegno delle borse di studio di De Sono, DAAD e Fondazione CRT, si perfeziona con Jean-Michel Tanguy presso la Musikhochschule di Mannheim e con Jacques Zoon alla Haute École de Musique di Ginevra, ottenendo nel 2010 il prestigioso”Diplôme de Soliste” con il massimo dei voti e menzione.

Vincitrice di premi internazionali (Concours International “J. Françaix di Parigi, Kobe International Flute Competition), si esibisce sia in formazioni da camera sia in veste di solista in Italia e all’estero, accompagnata dalla Kurpfälzisches Kammerorchester, la Korean Chamber Orchestra, dalla Baden-Badener Philharmonie e dall’Orchestra della Svizzera Italiana.

Ha collaborato con l’Orchestre de la Suisse Romande, la Royal Concertgebouw di Amsterdam e la Mahler Chamber Orchestra, e in qualità di guest-principal con le Orchestre delle Radio di Saarbrücken e Amburgo, le Filarmoniche di Tampere e di Bergen, la BBC National Orchestra of Wales, la English National Opera, l’Orchestra Haydn di Trento e Bolzano, la Noord Nederlands Orkest e l’Orchestra Mozart. Attualmente collabora con la MusicAeterna di Perm e l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino.

Dal 2016 ricopre il ruolo di primo flauto dell’Orchestra della Svizzera Italiana.

solista_ARusso_fl.jpg